Osteria del Biliardo

A cena con Massimo Carlotto 2

giovedì 03 dicembre 2015

Osteria del Biliardo

Cotto da

Luca Crovi

Letto da

Gigio Alberti

Guardo la luna,

guardo le stelle.

vedo Caino che fa le frittelle.

Vedo una tavola apparecchiata,

vedo Caino che fa la frittata.

Vedo San Pietro con un fiasco di vino,

che gioca a carte con Caino.


Con questa filastrocca popolare Massimo Carlotto ci introduce alla lettura di "Per tutto l'oro del mondo", un nuovo caso per l'Alligatore.

E affronta un tema scottante come quello delle rapine nelle ville delle campagne del Nordest, dove spesso il territorio reagisce in maniera scomposta.

Lo scrittore padovano propone un punto di vista inedito ed inquietante sulle dinamiche criminali e sociali del luogo.

"Il disprezzo per la vita umana di questa nuova criminalità globalizzata metteva i brividi. Del resto rispecchiava le logiche che dominavano il mondo. E non c'era il minimo segnale che le cose potessero migliorare".

Gigio Alberti leggerà brani del nuovo romanzo di Massimo Carlotto, che torna a Cucina Calibro Noir per la seconda volta, con l'intensità che le pagine di Carlotto si meritano, accompagnato come sempre da Luca Crovi e dalla cucina dell'Osteria del Biliardo.

Questo il menù:

Capocollo o insalata di nervetti, a scelta

con calice di Chardonnay Brut Riserva Toso

Zuppa di porri di Cervere e patate con Raspadura e crostini

Guancialetto bollito con salse

Strudel

Caffè e amaro Toccasana Negro

Vini a cura di Milanovino

Birra del Birrificio B94